Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7

Cuscino di fiori per funerale, come sceglierlo e cosa scrivere

01/12/2020
Condividi

Il momento del congedo da una persona cara è sempre delicato ed è una circostanza ricca di ritualità che segnano una circostanza della vita molto dolorosa. Offrire fiori ai defunti è una di queste tradizioni antichissime che ancora oggi ha la sua fondamentale importanza nel rito funebre, del quale i fiori – siano essi mazzi, corone o cuscini di fiori di varia forma e fattura – sono una parte importantissima. Non si tratta soltanto di elementi decorativi o estetici, ma di vere e proprie manifestazioni d’amore, di stima e di affetto, sia per il defunto che per tutta la sua famiglia. I fiori assumo il significato di un dono, l’ultimo dono che si vuole offrire a una persona alla quale si è voluto bene. È possibile anche porre nella bara degli oggetti cari al defunto, se volete saperne di più vi consigliamo la lettura dell’articolo cosa mettere nella bara del defunto.

Se la persona che è venuta a mancare era un caro, un parente o un amico intimo, invece del classico mazzo di fiori si può scegliere di fare un omaggio più importante con un cuscino di fiori. Il cuscino è una struttura che può avere forma ovale o tondeggiante, ma ne esistono anche a forma di croce, sulla quale vengono adagiati i fiori a creare una composizione ordinata che può essere appoggiata direttamente sulla bara oppure sul pavimento in chiesa. Come per le corone di fiori, anche i cuscini funebri sono spesso accompagnati da un nastro nel quale si può scrivere il nome di chi l’ha donato, quale parola o una breve frase.

In Italia, i fiori che tradizionalmente si scelgono per comporre i cuscini di fiori per funerale sono i crisantemi e i garofani, ma molto spesso si utilizzano le rose. A seconda della conoscenza che si ha della persona che è venuta a mancare si potrebbe anche decidere di personalizzare il cuscino scegliendo un fiore o un colore che era particolarmente gradito al defunto. Generalmente, per gli uomini si scelgono fiori bianchi, gialli e rossi, i gladioli, le calle, le rose. Per le donne il bianco e il rosa predominano e si preferiscono i gigli e le rose. Il cuscino si compone anche di foglie decorative, che possono essere foglie di felce o piccoli ramoscelli. I prezzi del cuscino funebre variano a seconda del tipo di composizione, della quantità e del tipo di fiori utilizzati, dal tipo di tessuti. L’agenzia di pompe funebri, o il negozio di fiori al quale sceglierete di affidarvi, sapranno darvi tutte le indicazioni in merito. I prezzi possono variare molto a seconda di questi dettagli ma generalmente si aggirano dai 100 ai 250 euro.

Riguardo a cosa scrivere sul cuscino di fiori per funerale, in genere si preferisce mantenersi sul tradizionale. La cosa più comune, semplice e adeguata da scrivere sono i nomi di chi ha scelto di regalare i fiori. In alcuni casi si possono anche scrivere delle brevi frasi, come “sentite condoglianze da” (seguono i nomi delle persone che hanno offerto il cuscino). Si possono anche scegliere frasi più lunghe e articolate, come “Con grande dolore, partecipiamo al lutto della famiglia per la prematura scomparsa di” ma è sempre consigliato non eccedere.

Se avete bisogno di una composizione floreale, potete consultare la pagina addobbi floreali del nostro sito.

Condividi
LE ULTIME NEWS LE ULTIME NEWS