Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7

Creare un diamante con le ceneri del defunto è possibile?

12/05/2022
Condividi

Chi perde una persona cara può avere il desiderio di tenerla sempre accanto a sé. C’è infatti chi decide di far cremare il proprio caro e tenere in casa l’urna con le sue ceneri, ma c’è anche chi decide di creare un diamante con le sue ceneri e realizzarne un prezioso gioiello da tenere sempre con sé. Il processo si chiama diamantificazione delle ceneri e in Italia è divenuto legale dal 2009 anche se di norma se ne occupa una società svizzera.

Diamanti con le ceneri: come si fa?

Il processo di creazione di un diamante a partire dalle ceneri di un defunto si chiama diamantificazione e si svolge all’interno di laboratori specializzati che sono in grado di estrarre il carbonio contenuto all’interno delle ceneri del corpo umano e, attraverso un procedimento chimico, trasformarlo in grafite attraverso diversi passaggi, che prevedono anche di sottoporre le ceneri a temperature e pressioni elevate. La grafite viene poi introdotta all’interno di un macchinario che, con l’aggiunta di un cristallo di diamante consente che si formino altri cristalli e che la pietra finale diventi più voluminosa. Alla fine di questo processo il diamante grezzo viene tirato fuori dalla macchina e viene eliminato il cristallo aggiunto. Alla fine, le ceneri del defunto si saranno trasformate in una pietra grezza le cui dimensioni dipendono dal tempo di permanenza del carbonio a pressione e temperature elevatissime. I clienti che lo desiderano possono far effettuare una micro incisione al laser. Le dimensioni delle pietre ottenute da questo processo si possono concordare, ma in genere si tratta di pietre piccole, brillanti di taglio 0,3 millimetri fino ad arrivare a pietre più grandi delle dimensioni di circa 1 carato. Alla fine della procedura viene consegnato anche un certificato di garanzia.

Quanto costa creare un diamante con le ceneri di un defunto

Il costo della procedura di diamantificazione delle ceneri è molto elevato, in quanto si tratta di una procedura molto particolare che richiede di utilizzare tecnologie e strumenti molto sofisticati. In genere il prezzo minimo si aggira attorno ai 3000 euro per piccole pietre ma può arrivare fino a 30mila euro se si desidera ottenere pietre più grandi. Il processo inoltre richiede tempi di attesa abbastanza lunghi, che vanno fino a 12 mesi.

L’agenzia funebre si occupa della diamantificazione?

Solo le migliori agenzie funebri possono offrire alla propria clientela un servizio così esclusivo. La Taffo Funeral Services, ad esempio, collabora con il gruppo internazionale Algordanza per offrire ai propri clienti il servizio di creazione dei diamanti dalle ceneri dei defunti. Durante il processo di diamantificazione non vengono utilizzati additivi, si utilizzano esclusivamente le ceneri di cremazione umana e i diamanti non vengono mai toccati a mani nude. Soltanto in questo modo si potrà ottenere una pietra unica, perfetta dal punto di vista della composizione unica, con un colore e una luce unici come ogni persona è unica. Sarà utile ricordare che non è necessario decidere immediatamente: la diamantificazione delle ceneri è una procedura che può essere effettuata anche sulle ceneri di qualcuno che è defunto da anni.

Condividi
LE ULTIME NEWS LE ULTIME NEWS