Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7

Canti per funerale struggenti

18/08/2021
Condividi

Il funerale è sempre un momento di grande dolore e tristezza. Si tratta dell’ultimo saluto a una persona cara ed è anche un momento di raccoglimento e di riflessione per l’intera comunità dei fedeli, nel caso del funerale cristiano. “Il canto è due volte preghiera”, questa citazione attribuita a Sant’Agostino rende bene il senso del canto durante le esequie funebri. Con la musica e con il canto si possono riempire dolorosi silenzi e si possono proferire parole che non si avrebbe la forza di dire. Cantando si può pregare, si può ricordare, si può meditare, cantare può servire ad aprire il cuore ed esprimere sentimenti che altrimenti sarebbe difficile esprimere. Il canto e la musica sono importanti sia durante le esequie con rito cristiano che durante i funerali laici, dove però la scelta è più ampia nel senso che è possibile anche scegliere un repertorio di canzoni tra quelle che il defunto amava di più o che la famiglia ritiene più adatte.

I vescovi hanno stilato alcune raccomandazioni per i funerali cattolici nelle quali appaiono anche i suggerimenti per i canti più adatti all’occasione. I canti più struggenti per i funerali sono suddivisi anche per momento della messa:

Per l’ingresso:

Il Signore è il mio pastore

Il Disegno

Celeste Gerusalemme

Quando busserò

Per l’incensazione della salma:

Il Signore ha messo un seme

Su Ali d’Aquila

Per l’offertorio:

Tu sei la mia Vita

Se m’accogli

Per la comunione:

Il tuo popolo in cammino

Mi hai tenuto per mano

Quando busserò

Per il congedo:

Ave Maria

Madre io vorrei

Salve Regina

Resta la libertà, per la Chiesa e per la famiglia, di scegliere all’occorrenza un canto che non si trovi in questa lista ma senza mai dimenticare che innanzitutto il canto non è rivolto al morto ma a Dio, e che ogni scelta deve essere improntata al decoro e alla sacralità del momento.

Canti per la liturgia dei defunti

Per quanto riguarda invece la liturgia dei defunti, le messe per gli anniversari di morte o la commemorazione dei defunti, esistono altre indicazioni, in parte coincidenti con quelle dei funerali. In queste occasioni, i canti più adatti sono:

Beatitudini

Kyrie Eleison

Sono Certo Di Contemplare La Bontà Del Signore Nella Terra Dei Viventi

Chi Spera In Te, Signore, Non Resta Deluso

L’anima Mia Ha Sete Del Dio Vivente

Alleluia! Passeranno I Cieli

Credo In Unum Deum (Gregoriano Iii; Rn 17) Esempio

Io Credo In Dio

Annunciamo La Tua Morte, Signore

Amen

Padre Nostro

Tuo È Il Regno

Agnus Dei

Agnello Di Dio

Domine Non Sum Dignus

Chi Vive E Crede In Me

L’eterno Riposo

Canti allegri a un funerale

Di certo un funerale non è il luogo dove mettersi a cantare canti allegri. Però, può capitare che il defunto abbia indicato ai parenti un particolare brano del repertorio religioso che amava e che magari è un canto di lode a Dio, dalla melodia più allegra e dal ritmo più trascinante. In questi casi, è sempre il caso di confrontarsi con il prete e di decidere insieme se è il caso di assecondare le volontà del defunto.

Condividi
LE ULTIME NEWS LE ULTIME NEWS