Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7

10 frasi d’impatto per un funerale

22/12/2021
Condividi

Un funerale è una cerimonia, religiosa o laica, celebrata per rendere l’ultimo omaggio e dare un ultimo a saluto a un defunto. Nel caso del funerale religioso, inoltre, il funerale è l’ultima occasione per benedire il defunto e pregare chiedendo a Dio di accoglierlo alla sua presenza. Che sia religioso o funerale civile, durante le esequie è possibile dire qualcosa per ricordare il defunto, per parlare di lui e della sua vita, per raccontare a chi magari non lo conosceva intimamente qualcosa di lui. Qui abbiamo raccolto 10 frasi d’impatto per un funerale che possono essere anche uno spunto da prendere per scrivere un bigliettino di condoglianze, per inviare un telegramma alla famiglia o scrivere un pensiero, o perfino un sms, ai cari del defunto.

1. La morte non è niente. Non conta. Io me ne sono solo andato nella stanza accanto. Non è successo nulla. Tutto resta esattamente come era. Io sono io e tu sei tu e la vita passata che abbiamo vissuto così bene insieme è immutata, intatta. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il vecchio nome familiare. Parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Sorridi, pensa a me e prega per me. (Henry Scott)

2. Cos’è questa morte se non un incidente insignificante? Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Va tutto bene; nulla è perduto. Un breve istante e tutto sarà come prima. E come rideremo dei problemi della separazione quando ci incontreremo di nuovo! (Henry Scott)

3. La morte è la curva della strada, morire è solo non essere visto. Se ascolto, sento i tuoi passi esistere come io esisto. La terra è fatta di cielo. Non ha nido la menzogna. Mai nessuno s’è smarrito. Tutto è verità e passaggio. (Fernando Pessoa)

4. Sono sempre lo stesso, quello con la testa tra le nuvole, perché so che da qualche parte lì in alto mi stai guardando. Un saluto amico mio, accarezza sempre i miei sogni, continua a vivere nei miei pensieri e nei miei ricordi.

5. Forse non sono stelle, ma piuttosto aperture in cielo dove l’amore dei nostri cari perduti riversa attraverso e brilla su di noi per farci sapere che sono felici.

6. Una grande anima serve tutti sempre. Una grande anima non muore mai. Ci riporta insieme ancora e ancora. (Maya Angelou)

7. il tuo sorriso non lo dimenticheremo mai. È il sorriso di chi lotta, di chi ama la vita. E tu la vita l’hai amata fino all’ultimo giorno!

8. Nel popolo di Dio, con la grazia della sua compassione donata in Gesù, tante famiglie dimostrano con i fatti che la morte non ha l’ultima parola: questo è un vero atto di fede. Tutte le volte che la famiglia nel lutto – anche terribile – trova la forza di custodire la fede e l’amore che ci uniscono a coloro che amiamo, essa impedisce già ora, alla morte, di prendersi tutto. (Papa Francesco)

9. La morte non è una luce che si spegne. È mettere fuori la lampada perché è arrivata l’alba. (Tagore)

10. La vita e la morte non sono che una cosa sola. Come la riva e il mare. (Khalil Gibran)

Condividi
LE ULTIME NEWS LE ULTIME NEWS