Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7 Chiamaci 24/7

10 frasi da usare per le condoglianze religiose

09/11/2020
Condividi

Quando si attraversa il grande dolore della perdita di un caro, si può trovare molto conforto nella fede. Credere che esista un luogo di serenità dopo la morte, dove la sofferenza è finita e si può godere della beatitudine eterna, è di grande consolazione per tutti i credenti. Qui trovate alcuni suggerimenti per delle frasi da usare per le condoglianze religiose, selezionate tra pensieri spontanei, frasi famose e brani tratti dalla Bibbia.

In alternativa è possibile leggere anche le 10 frasi sulla morte di Sant’Agostino.

Possa la sua anima riposare in pace. Confidiamo in Dio che lo accoglierà a braccia aperte, sapendo che un giorno ci incontreremo di nuovo in cielo. Sincere condoglianze a te e famiglia.

Le mie più sincere condoglianze a te e alla tua famiglia. Che Dio ti dia il conforto e consolazione in questo momento di dolore.

Solo da Dio può venire la forza per superare questa grave perdita. Affida a Lui il dolore, ed Egli ti sosterrà. Trova conforto nel ricordo dei momenti più belli trascorsi insieme e all’amore che vi univa.

I nostri cari non sono scomparsi nel buio del nulla: la speranza ci assicura che essi sono nelle mani buone e forti di Dio. L’amore è più forte della morte. (Papa Francesco)

Il ricordo dei defunti, la cura dei sepolcri e i suffragi sono testimonianza di fiduciosa speranza, radicata nella certezza che la morte non è l’ultima parola sulla sorte umana, poiché l’uomo è destinato ad una vita senza limiti, che ha la sua radice e il suo compimento in Dio. (Papa Francesco)

La speranza ha il suo linguaggio nella preghiera, la quale varca ogni distanza, e mediante le onde della carità, che non muore, può arrivare nell’aldilà, a consolazione, a suffragio, a preludio di eterna beatitudine dei nostri morti. (Papa Paolo VI)

Tu, che ci hai fatto veder molte e gravi distrette, ci darai di nuovo la vita e ci trarrai di nuovo dagli abissi della terra; tu accrescerai la mia grandezza, e ti volgerai di nuovo a me per consolarmi. (Salmo 71:20)

In verità, in verità Io vi dico: Chi ascolta la Mia parola e crede a Colui che Mi ha mandato, ha vita eterna; e non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita. (Giovanni 5:24)

Se viviamo, viviamo per il Signore; e se moriamo, moriamo per il Signore. Sia dunque che viviamo o che moriamo, siamo del Signore. (Romani 14:8)

I giusti gridano e l’Eterno li esaudisce e li libera da tutte le loro sofferenze. L’Eterno è vicino a quelli che hanno il cuor rotto, e salva quelli che hanno lo spirito contrito. (Salmi 34:17-18)

La mia carne e il mio cuore possono venir meno, ma Dio è la rocca del mio cuore e la mia parte di eredità, in eterno. (Salmi 73:26)

Perché la nostra momentanea, leggera afflizione ci produce un sempre più grande, smisurato peso eterno di gloria, mentre abbiamo lo sguardo intento non alle cose che si vedono, ma a quelle che non si vedono; poiché le cose che si vedono sono per un tempo, ma quelle che non si vedono sono eterne. (Seconda Lettera ai Corinzi, 4:17-18)

Altri suggerimenti li potete trovare su 10 frasi ricordo per commemorare la perdita.

Condividi
LE ULTIME NEWS LE ULTIME NEWS